Senza categoria

Ghiaccioli alla fragola

La settimana scorsa ci sono state delle giornate in cui abbiamo toccato delle temperature che ricordavano più luglio inoltrato che fine maggio.

Abbiamo persino ricevuto un’ordinanza comunale con il divieto di utilizzare l’acqua potabile per usi non domestici, per far fronte alla prolungata siccità che sta riducendo le capacità disponibili delle fonti idriche.

La preoccupazione per i prossimi mesi estivi è abbastanza elevata, perché se l’acqua scarseggerà ne patirà tutta la produzione autunnale e quindi il grosso del nostro lavoro che dipende dai trapianti delle verdure di luglio e agosto. I temporali, seppur con degli eccessi di acqua non sono sufficienti ad immagazzinarla in profondità perché la terra non riesca a trattenerla e così il sollievo resta effimero.

Per rinfrescarci un po’ da questo cado eccessivo e gioire nonostante le prospettive, ci siamo rifugiati in una semplice, ma piacevolissima ricetta: abbiamo preparato dei ghiaccioli con fragole tagliate a fettine e immerse nel succo di mela all’interno degli stampini. Se ne possono preparare un’infinità di varianti, con una consistenza anche più cremosa più simile al gelato, sempre partendo dalla frutta, meglio quella più matura, semplicemente frullandola o combinandola con del latte (anche vegetale, noi usiamo spesso quello di avena) o dello yogurt.

Se li prepariamo con sola frutta fresca frullata, possiamo tranquillamente sostituire una delle porzioni giornaliere di frutta con questi gelati home made: i bambini ne saranno molto felici!
Non risolvono certo la siccità, ma sollevano il morale!


…………………………………………..

Vi segnaliamo che questa settimana essendo il 2 giugno festivo, anticiperemo le consegne del giovedì al MERCOLEDI pomeriggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.