Senza categoria

Una vacanza inaspettata

Buongiorno e buona Pasquetta!

Due anni fa, comprando una motosega elettrica, siamo stati selezionati come vincitori di un concorso che prevedeva come premio tre giorni e due notti in un albergo a nostra scelta, tra quelli che avevano aderito al progetto.
Non sapevamo neanche di aver partecipato al concorso, automaticamente con il solo acquisto, fino a quando non ci arriva la comunicazione scritta della vincita e rimaniamo increduli.

Un puro colpo di fortuna! Poi scoppia la pandemia e tutto si blocca.
Le possibilità di viaggiare si azzerano e il solo pensiero di andare da qualche parte si fa lontanissimo.

Ci eravamo praticamente dimenticati del premio fino a quando, qualche settimana fa, ci è ritornata sottomano la lettera della vincita e notiamo che la data di scadenza per riscuotere il premio era maggio!

Vuoi sprecare un’occasione che ti capita forse una volta nella vita?
Assolutamente no! Quindi abbiamo fatto i bagagli e siamo partiti per un piccolo viaggio in Val d’Aosta.

Visto che questo viaggio è nato sulla scia della fortuna, abbiamo scoperto che al Forte di Bard è ospitata la mostra Wildlife Photographer of the Year, il più importante riconoscimento dedicato alla fotografia naturalistica, promosso dal Natural History Museum di Londra.

Che dire se non un immenso grazie quando tutto sembra allineato nel modo giusto al momento giusto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.