Senza categoria

A volte i miracoli succedono davvero.

Molti di voi hanno saputo che sabato mattina Sumio (il papà di Yukai e Mirai) è stato operato di urgenza al cuore: un’operazione lunga e complicata che gli ha letteralmente salvato la vita. Per questo motivo venerdì e sabato siamo stati chiusi e non ci avete visti al mercatino. Fortunatamente l’intervento è andato bene e sembra che la situazione si stia stabilizzando.

Un grandissimo grazie lo vogliamo dedicare al personale dell’ospedale di Novara che l’ha operato e accudito e a quell’angelo che ci ha costantemente informato sulle sue condizioni di salute (in un momento come questo in cui l’accesso all’ospedale è ancora più complicato).

Nella nostra vita abbiamo già dovuto afforontare più volte momenti difficili legati alla malattia e alla morte di persone a noi care e, ogni volta che è successo, ci siamo resi conto che ci viene regalata la possibilità di rivalutare le nostre priorità, per imparare a dare valore alle cose che sono veramente importanti.

Sono stati davvero tantissimi i vostri messaggi di solidarietà e quello che ci ha dato più forza per affrontare questa situazione è stato sapere che siamo circondati da persone che ci tengono davvero a noi.

Abbiamo capito che il lavoro di questi ultimi anni non è stato solo coltivare frutta e verdura (e biodiversità), ma coltivare delle relazioni con i nostri amici e clienti che, settimana dopo settimana, sono diventati parte della nostra quotidianità e noi siamo diventati quello che all’estero viene definito “il contadino di famiglia”.

La prossima settimana vogliamo provare a continuare a lavorare, per mantenere una routine che ci permetta di tornare a una sorta di normalità e per continuare a coltivare con voi queste relazioni: potete perciò prenotare senza timore di disturbare!

Abbiamo deciso di rendere visibile online fino a domenica sera il documentario “Il Lago” che abbiamo terminato di girare nel 2013, in cui Sumio è uno dei protagonisti, per rendervi partecipi di quello che intendiamo quando ci riferiamo alla poesia delle piccole cose e come omaggio e ringraziamento per il fatto che Sumio sarà qui con noi ancora per un po’!

Ps: l’ideogramma qui sotto è quello di Kizuna che indica l’unione nei legami e la forza dell’essere insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *