Newsletter Primavera

christmas

Cari Amici

E' stata convocata l'Assemblea generale dell'Associazione Amici del Villaggio Verde. Domenica 30 marzo 2014, alle ore 15,00 presso il modulo abitativo n° 4 del Villaggio Verde.

Potete visionare la convocazione [Cliccando QUI]. Il calendario primavera 2014 delle attivita' potete scaricarlo [Cliccando QUI].

 Vi aspettiamo numerosi! Grazie.

Un caro saluto dal Villaggio Verde

Il Villaggio Verde

firefoxIl Villaggio Verde di Cavallirio (NO) è un progetto di eco-villaggio ideato agli inizi degli anni ’80 da Bernardino del Boca, noto utopista e spiritualista, nonché artista, antropologo e teosofo, fondatore della Casa Editrice “L’Età dell’Acquario” e dell’omonima rivista bimestrale, scomparso nel 2001. Egli l o propose come centro sperimentale per l’evoluzione della coscienza della Nuova Era, un libero laboratorio del vivere secondo i valori teosofico – acquariani, ricercando l’armonia con sé stessi, gli altri e la natura. Il Villaggio Verde è una sperimentazione fatta da persone che hanno svolto o svolgono nella società attività diverse, occupando anche posti di responsabilità, al fine di proporre un modello di vita che si contrappone a quello frenetico e inquinante delle città. Tale progetto prevede la creazione di un villaggio il più possibile autosufficiente e sostenibile, formato da nuclei famigliari autonomi dal punto di vista organizzativo ed economico, ma con numerosi spazi, momenti e risorse collettive. Non vi è una ispirazione politica o religiosa prevalente, né una regolamentazione rigida: ognuno è libero di partecipare o meno alle attività comuni secondo i suoi bisogni ed inclinazioni. Le decisioni sono prese a maggioranza, ma si cerca comunque di raggiungere, e quasi sempre si ottiene, il consenso unanime.

Continua a leggere...

 

Associazione "Amici del Villaggio Verde"

Gli abitanti e circa 250 simpatizzanti esterni sono riuniti nella Associazione di Promozione Sociale “Amici del Villaggio Verde”, che svolge una serie di attività, tra cui la sperimentazione di varie tecniche di agricoltura biologica (biodinamica, sinergica, permacultura – in collaborazione con l’associazione Bionovara) , la gestione di un laboratorio per il piccolo artigianato del legno e della ceramica, l’organizzazione di escursioni a piedi, in mountain-bike e a cavallo nella vicina Riserva Naturale delle Baragge e di un calendario di corsi, seminari e conferenze su vari argomenti, dall’agricoltura, alla bioarchitettura, alle discipline del benessere olistico, alla ricerca interiore e spirituale. Non si pone quindi come un luogo di auto-isolamento dal mondo, ma come un progetto di sviluppo sostenibile ed un centro di divulgazione di una cultura e di una consapevolezza olistica.

Continua a leggere...

Cooperativa Viveca

Una Comunità Nuova

Il “Villaggio Verde”, pur strutturandosi sul modello di una azienda agricola autosufficiente, è in primo luogo una comunità e una scuola di vita: un nucleo abitativo inserito nella natura, dove tutti potranno partecipare direttamente alla gestione produttiva e, nello stesso tempo, intervenire a livello decisionale sulla base della responsabilizzazione individuale. Il “Villaggio Verde” si pone quindi un obiettivo ben definito: riutilizzare i terreni agricoli in abbandono e trasformarli in parchi e giardini auotoproduttivi mediante una nuova forma di agricoltura, allo scopo di produrre alimenti di base per il consumo interno di una nuova e vera comunità. Il Villaggio Verde” si propone di creare un rapporto nuovo fra l’uomo e l’ambiente e di recuperare quei valori – quali consapevolezza, comprensione, rispetto – che sono andati via via perduti nel rapporto tra uomo e natura, e conseguentemente, in quello fra uomo e uomo.

.

Continua a leggere